Torrefazione del caffè con metodo artigianale

Dopo la tostatura il caffè viene raffreddato in modo naturale.

Dopo la tostatura il caffè viene raffreddato in modo naturale.

La torrefazione o tostatura è certamente la fase più importante nel ciclo produttivo di un buon caffè, soprattutto per una torrefazione artigianale come la nostra dove l’esperienza acquisita in oltre trent’anni di attività si fonde con la passione per dare vita miscele pregiate dall’aroma inconfondibile.

Nella nostra torrefazione utilizziamo la tostatura discontinua a tamburo rotante, un metodo più lento rispetto a quello utilizzato dalle grandi torrefazioni industriali che però ci consente di avere un controllo maggiore sul processo di lavorazione.

La tostatura a tamburo rotante si realizza mettendo i chicchi di caffè crudo in un tamburo metallico dove sono riscaldati lentamente e mantenuti in movimento fino al termine del processo. Grazie al movimento rotatorio del tamburo stesso e alla presenza di alette che aiutano a mescolare ulteriormente i chicchi è possibile distribuire il calore in modo omogeneo riuscendo così a tostare completamente il caffè fino alla parte più interna del chicco.

In questo modo i chicchi di caffè hanno il tempo di espellere, in modo del tutto naturale, i gas contenuti all’interno e completare così il processo di trasformazione necessario per ottenere un caffè tostato di qualità che utilizzeremo durante la miscelazione.

Tostatura separata per varietà

In Rio Caffè ogni varietà di coffea utilizzata per la realizzazione delle nostre miscele viene tostata separatamente per poter controllare al meglio fattori come il tempo e la temperatura, adattandoli di volta in volta alle esigenze specifiche del tipo di caffè che stiamo tostando in quel momento.

Dopo la tostatura ogni varietà di caffè torrefatto viene raffreddata ad aria e messa a riposare separatamente in appositi silos che proteggono i chicchi dalla luce solare preservandone le caratteristiche aromatiche e organolettiche.

Solo in un secondo momento i chicchi delle singole varietà di caffè vengono prelevati dai silos nelle giuste dosi e mescolati per realizzare le nostre miscele pregiate.

Se da un lato questo processo richiede molto più tempo rispetto a una tostatura industriale – dove i caffè sono miscelati a crudo e tostati insieme in pochi minuti – dall’altro ci consente di ottenere un prodotto di qualità in cui ogni singolo chicco ha il giusto grado di tostatura.